CHIANTI CLASSICO ANTICO PODERE CASANOVA BUCCIARELLI RISERVA 2006 MAGNUM View larger

CHIANTI CLASSICO ANTICO PODERE CASANOVA BUCCIARELLI RISERVA 2006 MAGNUM

New product

L'azienda è ubicata interamente nella zona del Chianti Classico, siamo in località la Piazza parte Nord di  Castellina in Chianti.....

More details

2 Items

Warning: Last items in stock!

40,00 € tax incl.

More info

L'azienda è ubicata interamente nella zona del Chianti Classico, siamo in località la Piazza parte Nord di  Castellina in Chianti.

Già dalla fine del secolo scorso Gaetano Bucciarelli (detto Gano) e successivamente Dino Bucciarelli conducevano l'azienda del Podere Casanova, che già si distingueva per la cura con cui erano tenuti i terreni e per la buona qualità dei prodotti ottenuti.
Oggi questa tradizione è mantenuta da Ezio Bucciarelli e da suo figlio Massimo, entrambi, custodi dei vigneti autoctoni del Chianti Classico.

Da sette ettari di Vigneto, con grande esposizione, e altitudini che vanno dai 300 ai 450 mt,  si producono ancora Chianti Classico dal gusto antico, lunghe macerazioni di circa 18 giorni rispetto ai classici 10-12.

Questi vini rappresentano lo stereotipo del Chianti Classico antico-autentico, qui in questa piccola azienda agricola di Castellina in Chianti si è preservata la tradizione, con coraggio e amore per la propria terra.

Ezio Bucciarelli è un pozzo di conoscenza Contadina e Massimo suo figlio ne è il suo degno erede, convinti di fare un Sangiovese puro e classico, lontano da qualsiasi politica commerciale.

Consiglio questi vini a chi non ha mai conosciuto il sapore antico del Chianti Classico.

Vini che non vengono presentati a nessuna guida e difficilissimi da reperire, per la scarsa produzione e per la semplice ed umile volontà della famiglia di non dover "apparire "...il 99% della produzione ogni anno è prenotata e va tutta all'estero.

Questa Riserva è stata ritrovata per sbaglio in cantina da me e Massimo Bucciarelli alla ricerca di tutt'altro, aperta e assaggiata ne siamo rimasti sbigottitti dalla bontà.

Rimaste pochissime bottiglie che ho l'onore di potervele proporre.

Una Grandissima Riserva, vi consiglio di aprirla molto tempo prima, almeno un'ora.

Un vino che oggi è un inno alla gioia contadina, davanti a se ha un radioso futuro.